Lost In Action  - LIA

Lost In Action - LIA

Le azioni LIA Lost In Action sono Innovation Workshop che si svolgono in orario serale e affrontano la tematica del fallimento da diversi punti di vista, dando la parola a vari target rappresentativi del territorio.

L’obiettivo è trasferire ai territori innovazione a 360°, massimizzando il confronto ricerca-impresa-istituzioni anche su ambiti meno convenzionali, come il poter ammettere che si può fallire, ma che fallire a volte è la premessa del successo.

Nel corso della serata interverranno speaker provenienti da diversi settori che condivideranno le loro storie di fallimento professionale, portando all'attenzione anche dati e indagini esistenti sul tema e rispondendo alle domande del pubblico in sala. 

L’obiettivo è incentivare la partecipazione di tutte le organizzazioni interessate all’accrescimento del proprio network e a un ampliamento delle competenze di innovazione.

Gli speech hanno come focus temi inerenti il mondo delle imprese - come ad esempio l’internazionalizzazione o la gestione dell’innovazione, l’innovazione nei servizi -, e le sfide sociali - lo sviluppo sostenibile e la vita sana e attiva.

Si tratta di temi centrali nei network internazionali dedicati all’innovazione delle PMI a cui ASTER aderisce, in particolare nell’ambito di documenti strategici quali la S3 - Smart Specialization Strategy regionale.

Le azioni sono pensate e costruite seguendo gli attuali trend e ispirandosi all'attenzione mediatica sul tema. E' il caso dell’università di Harvard - istituzione che può essere considerata l’emblema stesso del successo. L’Università americana è in cima alle classifiche dei migliori luoghi al mondo per studiare e fare ricerca, e riconosce nel fallimento un importante insegnamento di vita. Sul sito web è infatti presente una sezione che esplora le dinamiche di successo e fallimento, la «Success-Failure Project», e documenta le storie dei tanti ex-allievi che sono inciampati e si sono rialzati diventando poi famosi scienziati.

Acronimo: 
Lost In Action - LIA
Referente: 
Irene Comiti
Indirizzo e-mail: 
Target: