Biomether | Biometano in rete in Emilia-Romagna

Biomether | Biometano in rete in Emilia-Romagna

Il biometano è un combustibile rinnovabile ottenuto dal trattamento (upgrading) del biogas prodotto da digestione anaerobica o dalla gassificazione di scarti organici, del tutto equivalente al metano di origine fossile.

Il biometano viene già prodotto, immesso in rete ed utilizzato per autotrazione in diversi paesi europei: Austria, Francia, Germania, Lussemburgo, Norvegia, Svezia, Svizzera, Olanda e Regno Unito. In Italia, il recente e molto atteso Decreto Biometano del marzo 2018 regola l’incentivazione del biometano per il trasporto e per l'immissione in rete e dovrebbe dare avvio al mercato, dopo la fase di stand still a seguito del precedente decreto del 2013.

I principali vantaggi dell’upgrading di biogas a biometano e la sua immissione in rete sono:

  • Sostituzione delle fonti fossili
  • Distribuzione capillare grazie alla rete del gas naturale
  • Utilizzo in sistemi per autotrazione
  • Integrazione con altre fonti energetiche rinnovabili non programmabili e intermittenti (ad esempio, il fotovoltaico).

In Emilia-Romagna, per la vocazione agro-industriale del territorio, sono presenti significative quantità di biomasse di scarto che possono essere utilizzate come materia prima per la produzione di biometano. Dal punto di vista della domanda, l’utilizzo finale è facilitato da un alto grado di capillarità della rete di distribuzione del gas naturale e da un elevato numero di veicoli alimentati a gas naturale. La regione presenta quindi forti potenzialità di sviluppo della filiera biometano e per questo motivo la Regione Emilia-Romagna ha riservato al biometano un ruolo chiave nelle strategie energetiche regionali.

 

Obiettivi

Obiettivo del progetto Biomether LIFE+ è quello di promuovere la filiera del biometano attraverso due impianti dimostrativi: un impianto di upgrading di biogas da discarica per immissione diretta in rete di biometano presso la discarica HERAmbiente di Ravenna, ed un impanto di upgrading di biogas da fanghi di depurazione per uso autotrazione presso l’impianto di trattamento acque di Roncocesi in capo a IREN Rinnovabili.

Biomether si propone di:

  • Sviluppare ed ottimizzare la tecnologia di upgrading a membrane per biogas da discarica e biogas da fanghi di depurazione di acque reflue urbane;
  • Realizzare due impianti dimostrativi con le tecnologie sviluppate nel progetto per l’upgrading di biogas e produzione di biometano con messa a punto di tecnologia italiana;
  • Dimostrare la fattibilità tecnica e la sostenibilità ambientale ed economica della filiera bioenergetica, per incentivare la replicazione degli impianti di produzione di biometano e l'immissione in rete sull’intero territorio regionale e nazionale;
  • Fornire strumenti per indirizzare e regolare il sistema complesso della gestione e valorizzazione di sottoprodotti e rifiuti di natura organica.

 

Risultati attesi

Biomether si propone di raggiungere una produzione di 675,000 m3 di biometano per immissione in rete nell'impianto di HERAmbiente e una produzione di 420,000 m3 di biometano per l'autotrazione nel sito di IREN Rinnovabili. Il progetto eviterà complessivamente l’emissione in atmosfera di 2,100 t CO2.

Mettendo a disposizione i dati forniti dal monitoraggio della qualità del biometano prodotto e degli impatti ambientali ed economici negli impianti pilota, il progetto si farà promotore dello sviluppo della filiera del biometano in Emilia-Romagna.

Partner

Il progetto è co-finanziato dal Programma LIFE della Commissione Europea (LIFE 12/ENV/IT/308) e dalla Regione Emilia-Romagna, Direzione Generale Agricoltura, Caccia e Pesca, e Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell'Impresa

  • ASTER: coordinatore
  • CRPA Lab: responsabile Scientifico, laboratorio della Rete Alta Tecnologia dell'Emilia-Romagna
  • HERAmbiente: responsabile sito biometano da biogas di discarica
  • IRETI responsabile sito biometano da biogas da fanghi di depurazione
  • IREN Rinnovabili: responsabile aspetti normativi e autorizzativi
  • IREN SPA: responsabile delle attività in capo al gruppoIREN Rinnovabili: 
  • SOL SpA: realizzazione prototipi di upgrading 

Durata del progetto
Ottobre 2013 – Marzo 2019

Email
biomether@aster.it

Sito web
www.biomether.it

Gruppo di discussione LinkedIn
Biometano in Emilia-Romagna

Referente: 
Stefano Valentini
Gruppo di lavoro: 
Sara Picone, Rosanna Gadaleta, Cristina Boccafogli, Eleonora Sette