Piattaforme Tematiche Europee S3

Piattaforme Tematiche Europee S3

La Regione Emilia-Romagna partecipa alle attività delle Piattaforme Tematiche Europee S3 INDUSTRIAL MODERNISATION, AGRIFOOD e ENERGY, con l’obiettivo di creare opportunità di collaborazione e sviluppo a livello interregionale e definire linee di investimento per progetti di innovazione e per lo sviluppo e la valorizzazione di infrastrutture, dimostratori, data center e altre risorse e competenze presenti in regione con riferimento alle priorità delle S3.

ASTER coordina e supporta la partecipazione dei soci ai partenariati interregionali sulle tematiche di interesse prioritario, in un’ottica di quadrupla elica, e svolgendo una funzione di accompagnamento e sviluppo dei progetti di investimento come previsto secondo il percorso Learn-Connect-Demonstrate-Commercialise-Scale up.

In particolare, per quanto riguarda INDUSTRIAL MODERNISATION, sarà data continuità al presidio delle 5 tematiche originate dall’iniziativa europea Vanguard, cui la Regione Emilia-Romagna partecipa: Bio-economy, Efficient and Sustainable Manufacturing, High Performance Production through 3D-Printing, ADMA Energy, New nano-enabled Products; su quest’ultima come co-leader. Relativamente alle tematiche Medical technology, Textile Innovation, Social economy (in collaborazione con ERVET) e Sport (avviata alla fine del 2018) proseguiranno le attività di raccordo con i membri dei partenariati, elaborazione di contenuti, supporto agli stakeholder regionali, partecipazione a riunioni operative. Continuerà poi lo sviluppo della tematica Intelligenza Artificiale e Interfaccia Uomo-Macchina, guidata dall’Emilia-Romagna.
Nell’ambito della Piattaforma ‘AGRIFOOD’ continuerà il presidio del tema Smartfood - Traceability & Bigdata, in cui la Regione svolge il ruolo strategico di co-leader e della nuova tematica Nutritional Ingredients avviata nel 2018 in collaborazione con il Clust-ER Agrifood, impegnato anche su High Tech Farming.
Infine, in ambito ENERGY, oltre al tema Marine Renewable Energy, sarà favorita la partecipazione al partenariato dedicato a sustainable buildings, sempre in collaborazione con il Clust-ER Build.